Campeggio sul lago di Garda: un'esperienza unica di vacanza

Campeggio sul lago di Garda: tra case mobili comodissime, giardini ombreggiati e sbocco al lago.


Pubblicato il 27 Luglio 2017
Avete visto la ricchezza delle proposte del campeggio sul lago di Garda Porto? La stagione 2017 è nel pieno del suo splendore, l'estate ha raggiunto i mesi più caldi ed è proprio ora di vacanza... voi quale struttura sceglierete per il vostro soggiorno? Siamo sicuri che tra le tantissime case mobili del campeggio sul lago di Garda Porto c'è quella che soddisfa tutte le vostre richieste.
Abbiamo scelto di chiamarle tutte con nomi di fiori per trasmettere ai nostri ospiti l'idea di natura che poi vivranno direttamente all'interno del villaggio. Già dalla prenotazione quindi potete iniziare ad immaginare la vita da camping all'insegna della pace, del relax e della tranquillità all'ombra di alberi grandissimi, coccolati dal rumore delle onde del lago più grande d'Italia. Sì, il campeggio sul lago di Garda Porto ha un comodissimo sbocco sulla spiaggia, così potrete raggiungerla in totale sicurezza, senza dover prendere l'auto o attraversare pericolose strade, meglio di così non si può!
Approfittate poi dei tanti servizi all'interno del camping e dell'animazione professionale da parte dello staff, il divertimento è assicurato per grandi e piccini.
Il campeggio sul lago di Garda Porto vi propone un'esperienza di vacanza decisamente particolare, unica nel suo genere. Un equilibrio tra riposo e divertimento, tra natura selvaggia e luoghi storici da vedere, tra passeggiate romantiche ed eventi organizzati... di tutto e di più. Se ancora non avete prenotato, vi invitiamo a contattare la reception del nostro campeggio sul lago di Garda e chiedere la disponibilità.




27/09/2013 Camping sul lago di Garda e il bellissimo paesaggio

27/06/2013 Una vacanza sul lago di Garda diversa

27/03/2017 Case mobili sul lago di Garda: la proposta di Porto si arricchisce!

27/08/2013 Vacanza sul lago di Garda...romantica!

27/03/2013 Week end sul lago di Garda all'insegna del mistero